.. nati per gioco..

21 Mag

 La band dei Porcupine Tree (band di progressive rock inglese) nasce come gioco tra Steven Wilson (il fondatore) e Malcolm Stocks i quali inventarono la storia di un gruppo proveniente dalla realtà degli anni ’70 (in una futura incisione il libretto descrive anche le gesta di Sir Tarquin Underspoon e Timothy Tadpole-Jones, due membri naturalmente non esistenti). Per dare credito alle voci che cominciarono a circolare a proposito della band vennero anche effettuate delle registrazioni dove lo stesso Wilson è il compositore dei brani nonchè l’esecutore. Dopo i discreti successi sia di critica che di pubblico, Wilson chiamò a se una vera band e i Porcupine Tree divennero una realtà!   

Steven Wilson in una recente performance live

 

Attualmente la discografia dei Porcupine Tree annovera 15 album e 11 EP, non male per una band immaginaria.   

 Dismessi i panni scherzosi della band psichedelica anni ’70 il gruppo è ora formato da 4 elementi, tali Steven Wilson – voce, chitarra, basso; Richard Barbieri – tastiere, pianoforte; Colin Edwin – basso; Gavin Harrison – batteria, percussioni; John Wesley – chitarra, voce   

 

La band nella formazione attuale

 

                          Diego

Advertisements

3 Risposte to “.. nati per gioco..”

  1. Sidistef maggio 21, 2010 a 12:54 pm #

    Probabilmente una delle band più prolifiche e meglio riuscite degli ultimi 20 anni. Li abbiamo visti anche dal vivo, no Fox? Ma quella volta, se non ricordo male, non uscimmo molto entusiasti, colpa della malvagia acustica del Pala Cisalfaccio… Mi piacerebbe poterli vedere ancora!

  2. diegomessina maggio 21, 2010 a 1:01 pm #

    Personalmente a me piace molto il suono del gruppo; prederisco cmq i primi lavori, quelli più psichedelici. Quando li vedemmo dal vivo era appunto il periodo di transizione tra la psichedelia e il genere attuale (che io definirei un soft-prog e forse non eravamo preparati ad ascoltare quei Porcupine li..
    .. certo che l’acustica del Palacisalfaccio ha giocato un ruolo molto importante..

  3. Ares79 maggio 22, 2010 a 6:15 pm #

    Dovevo vederli a Padova qualche mese fa ma spesi i soldi per andare a vedere Paul McCartney…a parte questo, i Porcupine Tree sono davvero straordinari, assieme ai Tool una delle band piu’ interessanti del panorama del prog moderno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: