James Brown – Mind Power (1973)

8 Mar

«Il nonno funky del Hip Hop». O forse del Rap (e infatti fu ripreso – tra gli altri – anche dagli statunitensi De La Soul). Ascolti James Brown, quello del “Tell Me” e del “Get Uppa”, e resta il dubbio: forse di tutti e due i generi insieme, chissà. Rap e Hip Hop, comunque affini, e c’è anche il soul che incombe. JB era tutto, e a detta di molti questa Mind Power è una delle sue più belle espressioni.

Era il 1973 (album The Payback) ma per certi versi potrebbe essere attualissimo. Ma siccome ho la smania del retro, ho preferito stavolta pubblicarvi il video con il vinile in primo piano che gira (questa moda cibernetica neanche troppo recente ma che ha una sua spiegazione sociologica…).

Consiglio banale: se avete un lettore vinile, ascoltate il vostro. E non pensate che questo video sia la vera resa del vinile. C’è solo il fruscio, e se vogliamo – in assenza della profondità e densità vinilica in Hi-Fi – diventa anche fastidioso. È invece piacevole adagiarsi su una cosa morbida, rilassarsi con Mind Power in sottofondo e osservare il dischetto che gira, le lucettine in sincro con l’equalizzatore, e la copertina/ona in bella vista. Dieci minuti di buona musica, e ricordi e balli e sogni, americani.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: