Canned Heat – Don’t Deceive Me (1973)

5 Nov

Country miscelato a blues e r&b. Canned Heat, anno 1973: disco The New Age, nona fatica della band californiana, il primo lavoro nel quale figurano James Shane ed Ed Beyer. Brano semplice, intuitivo, collettivo come lo stesso progetto Canned Heat. La ripetitività fa da dominante, con il titolo della traccia che si ripropone come intro, ritornello e chiusura. Nel bel mezzo i ricami di chitarra di Henry Vestine. Questa è Don’t Deceive Me. Buon ascolto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: