Tag Archives: 50 anni di rock

EXTRA|I suoni degli anni Settanta

25 Mar

Cosa sono stati gli anni Settanta? Che sentimenti si provavano, quali erano le tendenze musicali? Farsi un’idea è sempre difficile, perché la storia, gli articoli, i post sul web, parlano di storie diverse. C’è chi dice che gli ani Settanta furono un idillio, chi preferisce i Sixties, chi gli anni Ottanta, e così via. Per questo, imbattendomi in uno dei booklet della raccolta 50 anni di rock (vi avevo già parlato del disco 7), uscita nel 2004 ed edita dal Gruppo Editoriale L’Espresso/La Repubblica, ho deciso di pubblicare una parte dell’inside di presentazione del Disco 4, intitolato appunto I suoni degli anni Settanta. L’articolo a due mani, è stato scritto dai due curatori, Ernesto Assante e Gino Castaldo. Fermo restando la critica su molte scelte di selezione delle tracce, spero che in parte, la spiegazione possa aiutare a rispondere qualcuna (magari solo in parte) delle domande che mi ponevo in precedenza. PEr il resto, ripeto, la storia è molto soggettiva, soprattutto se scritta da chi quegli anni li ha vissuti, con le sue emozioni, i suoi sentimenti, le sue percezioni. Confesso che non mi dispiacerebbe avere anche un riscontro  dai giovani di quegli anni. Buona lettura.

I suoni degli anni Settanta

«Sarà un caso, non c’è dubbio, ma mentre il revival degli anni Sessanta una volta iniziato non è mai finito, quello degli Ottanta è tuttora rigogliosamente in corso, e tra breve ci troveremo nel pieno dell’immancabile revival degli anni Novanta, la memoria degli anni Settanta, intesi come decennio intero, completo, ricchissimo, tende invece a svanire.

Non è che non si celebrino volentieri gli anniversari della disco music, o del punk, non che non tornino, sempre più spesso in auge gli zatteroni e i pantaloni a zampa d’elefante, i capelli lunghi o le grandi t-shirt a fiori, ma ogni volta si tende a far revival di una parte del decennio, di una immagine di quei gloriosi e travolgenti dieci anni, di un suono, di una moda, mentre del decennio intero non si fa menzione. Non è un caso.

Continua a leggere

AA.VV. – 50 anni di Rock. Volume 7 Dal Beat al Rock (2004)

24 Dic

Nel 2004 il Gruppo L’Espresso-La Repubblica pubblicava una serie di 17 cd (gli ultimi due dedicati al rock italiano e alle sue contaminazioni) intitolata 50 Anni di Rock, volta a festeggiare il mezzo secolo di vita di un genere musicale che ha rivoluzionato rapporti sociali e mentalità dell’intero pianeta.

Concepito da Ernesto Assante e Gino Castaldo, difficile capire se il progetto prenda come data cardine della nascita del rock il 1963, data del primo disco dei Beatles, oppure il ’64 con i Rolling Stones e i Kinks, o ancora il 1962, anno d’esordio dei Beach Boys. Non importa, sta di fatto che il disco che consiglio oggi, il Volume 7 – Dal Beat al Rock è uno dei meglio riusciti dell’intera serie e ci spiega il passaggio dal sound Beatles-primi Beach Boys a quello più evoluto ma comunque sempre delicato di Bob Dylan in America, di Kinks, Who e Traffic in Inghilterra. Interessante anche per piacevoli scoperte, per quanto mi riguarda Rod Stewart in Maggie May e un suono di chitarra mai udito prima in Madame George di Van Morrison.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: