Tag Archives: Oscar Peterson Trio

Stan Getz & The Oscar Peterson Trio – Ballad Medley (1957)

3 Ago

Medley comprendente Bewitched, I Don’t Know Why, How Long Has This, I Can’t Get Started, Polka Dots And Moonbeams. Un quartetto d’eccezione: il sassofono di Stan Getz e la classe cristallina dell’Oscar Peterson Trio, formato dall’immancabile pianoforte di Oscar Peterson, da Rey Brown al basso e Herb Ellis alla chitarra.

Senza la batteria, il suono del sassofono di Getz può esplodere tutta la sua maestosità, come gli altri strumenti trascendere sul piedistallo degli assoli. Ogni momento è un assieme. Da gustare in tranquillità, possibilmente di sera, rilassati e con un bicchiere di Cognac alla mano.

The Oscar Peterson Trio – Bursting Out With The All Star Big Band! – Swinging Brass (1996)

11 Feb

Questo non è un doppio disco ma sono due dischi in uno. Oscar Peterson in versione orchestra, la sua musica, le sue note accompagnate da due big band di eccezione. Diciotto tracce in totale, che nel 1996 la Verve decise di unire in un unico CD. Piaccia o no, loro ci hanno trovato un’affinità, parlando di dischi «compagni», una «teo-for-one reissue» per la precisione. Si parte dalle nove tracce di Bursting out with the All-Star Big Band. Anno 1959: è l’Oscar Peterson Trio con l’immancabile Ray Brown al basso e il batterista Ed Thigpen al posto dell’insostituibile chitarra di Herb Ellis (che abbandonò il Trio nel ’58). Ad accompagnarlo, sotto la direzione di Ernie Wilkins, ci sono fiati del calibro di Cannonball Adderley, Norris Turney, Roy Eldridge, Slide Hampton e James Moody.

Un tripudio di collaborazioni incrociate, dove la musica del terzetto si incastra (ma meglio dire: viene abbracciata) dalla potenza di trombe, sax e tromboni.

Meno convenzionale, ma non per questo inferiore (anzi!), il secondo album, Swinging Brass, più riflessivo, dove sotto la direzione attenta di Russell Garcia, il piano di Peterson si riprende il ruolo di protagonista assoluto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: